Filosofia teoretica, teoria critica e filosofia sociale

Crediti: 
12
Settore scientifico disciplinare: 
FILOSOFIA TEORETICA (M-FIL/01)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Approfondimento delle conoscenze relative alla filosofia teoretica, alla sua
relazione con la riflessione filosofico-sociale, e alla sua applicazione a dibattiti
contemporanei. Capacità di elaborare una argomentazione sulle
tematiche del corso, e a partire da un'analisi critica di differenti
interpretazioni dei testi proposti. Sviluppo di capacità comunicative e di
apprendimento, e della capacità di produrre giudizi autonomi su questioni
teoriche. Capacità di elaborare un lavoro scritto in forma
argomentativa sulle tematiche del corso.

Prerequisiti

Conoscenza dei concetti fondamentali e degli autori principali della storia
della filosofia teoretica

Contenuti dell'insegnamento

La forza dell'abitudine

Il corso metterà a tema la nozione di abitudine, il ruolo che essa gioca per la formazione delle capacità cognitive e agenziali individuali e delle pratiche sociali, la connessione con altre nozioni ad essa strettamente collegate quali disposizione, carattere, habitus, costume, virtù; il suo rilievo per le scienze cognitive, la teoria dell’azione e la filosofia sociale contemporanea.

Bibliografia

La bibliografia verrà assegnata durante lo svolgimento del corso

Metodi didattici

Seminario
Esercitazioni scritte
Discussioni guidate

Modalità verifica apprendimento

L'esame sarà sostenuto mediante una tesina scritta di tipo argomentativo
sugli argomenti e sui testi del corso, concordata precedentemente con il
docente.