Presentazione del corso

Il corso di Laurea Magistrale Interateneo in Filosofia unisce le Università di Parma, Modena-Reggio Emilia, Ferrara, ed ha sede amministrativa presso l'Università di Parma. Unendo le forze dei tre atenei si è ampliata e potenziata l'offerta formativa, che consente agli studenti una migliore articolazione dei loro interessi.

 

Cosa si studia:
Il corso intende perseguire come obiettivo generale un'approfondita conoscenza della tradizione filosofica nelle sue specificità metodologiche, sviluppate nelle diverse direzioni storico-filosofiche, teoretiche, analitiche, etico-politiche ed estetiche. Gli insegnamenti specialistici porranno particolare cura nello sviluppo di competenze linguistiche e filologiche necessarie per la lettura dei testi originali; di competenze analitiche e logico-argomentative relative alle diverse forme di sapere; di capacità di analisi storico-critica dei concetti fondamentali della riflessione etica, giuridico-politica, sociologica ed estetica; di competenze teoriche e metodologiche circa le relazioni tra filosofia, scienze umane, scienze naturali, fisiche e matematiche.

 

Come si studia:
Lo studente ha un'ampia possibilità di scelta tra i corsi offerti in ciascuna delle tre sedi universitarie. E' possibile compiere l'intero percorso di studi in un'unica sede, oppure seguire un percorso misto, così come scegliere insegnamenti che vengono impartiti in collaborazione da docenti appartenenti ad Atenei diversi. E' anche prevista la possibilità di frequentare corsi attraverso le modalità della teledidattica. Per favorire gli studenti lavoratori e fuori sede è in corso l'attuazione di una nuova modalità didattica mista (detta "blended"), che si avvale dell'utilizzo sistematico di sofisticati mezzi digitali; la registrazione della lezione e i materiali forniti restano sempre consultabili online.

 

Dopo la laurea:
I laureati magistrali trovano occupazione in tutti gli ambiti che richiedono capacità di analisi e di comunicazione, unite a senso critico e autonomia di giudizio: l'editoria, gli uffici preposti alla promozione di attività culturali e alle relazioni pubbliche, la direzione del personale, gli uffici di consulting, le attività di ideazione e gestione di corsi di formazione professionale presso enti pubblici o aziende private, la gestione delle risorse umane.

I laureati magistrali in Filosofia possono trovare occupazione (previo conseguimento dell'abilitazione) nell'insegnamento secondario della classe A-19 Filosofia e Storia e della classe A-18 Filosofia e Scienze umane. I laureati magistrali in Filosofia possono proseguire la loro preparazione specifica con l'accesso, previo concorso, ai Dottorati di Ricerca, ai Master di secondo livello, alle Scuole di Specializzazione.

 

Requisiti per l’accesso: 

Oltre la laurea triennale o un titolo di studio conseguito all'estero equivalente ai sensi delle leggi vigenti l’ammissione al corso di studio richiede delle conoscenze nell’ambito di filosofia specificate qui.  

DEPLIANT E VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL CORSO DI LAUREA