Sbocchi professionali

Si intende formare un laureato magistrale capace di svolgere attività professionali di responsabilità in ambiti che richiedono capacità di analisi e di comunicazione unite a senso critico e ad autonomia di giudizio da utilizzare nel campo della trasmissione culturale, delle pubbliche relazioni e dell'organizzazione del lavoro
funzione in un contesto di lavoro:
- funzioni di elevata responsabilità, nei vari settori dell'attività di consulenza culturale presso l'industria culturale e gli istituti di cultura;
- funzione di insegnamento nella scuola media superiore;
- funzioni di elaborazione testi svolte nel contesto dell'editoria;
- ideazione e gestione di corsi di formazione professionale presso enti pubblici o aziende private;
- gestione delle risorse umane e direzione del personale;
- attività di promozione
- attività e politiche culturali nella pubblica amministrazione dello Stato, delle Regioni e degli Enti locali;
competenze associate alla funzione:
Il corso magistrale in Filosofia pone particolare cura allo sviluppo delle seguenti competenze coerenti col profilo professionale sopra indicato:
- competenze analitiche e logico-argomentative relative alle diverse forme di sapere e di linguaggio;
- capacità di analisi storico-critica dei concetti fondamentali della riflessione etica, giuridico-politica ed estetica, con particolare riferimento agli aspetti individuali e collettivi della prassi umana;
- competenze ermeneutiche e di valutazione critica relative all'interpretazione dei testi e alla conoscenza della metodologia storiografica;
- capacità di analisi e discussione delle teorie e dei modelli di razionalità (teoretica, pratica,linguistica,comunicativa);
-competenze teoriche e metodologiche circa le relazioni tra filosofia, scienze umane e sociali, scienze naturali, fisiche e matematiche.
sbocchi professionali:
- editoria;
- posizioni di responsabilità presso enti pubblici o aziende private;
- uffici di consulting;
- insegnamento nella scuola media superiore nelle classi A037 Filosofia e Storia e A036 Filosofia,Psicologia e Scienze dell'Educazione.
Abilità Comunicative

Il laureato magistrale in Filosofia ha imparato a presentare con chiarezza e rigore una posizione filosofica e a fornire e discutere ragioni favorevoli e contrarie. Ha buone capacità di scrittura anche su argomenti diversi dal proprio ambito di specializzazione. E' sollecitato a partecipare a programmi di interscambio culturale, anche allo scopo di esercitare o acquisire competenze linguistiche. E' incoraggiato a servirsi degli strumenti informatici pertinenti alla propria area di specializzazione. Sa informare, trasmettere, elaborare conoscenze in forma chiara e organizzata. Sa attivare la riflessione e la discussione su problemi teorici e pratici.