ETICA

Docenti: 
STAITI ANDREA SEBASTIANO
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
FILOSOFIA MORALE (M-FIL/03)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre

Contenuti dell'insegnamento

Il naturalismo è spesso definito come la visione del mondo caratteristica della filosofia contemporanea. In ambito etico la preponderanza del naturalismo crea diversi dilemmi e problemi, in primo luogo quello della compatibilità tra le esigenze della moralità e l’immagine dell’uomo invalsa dalle scienze naturali. Il corso traccerà un percorso tra gli autori della tradizione fenomenologica in dialogo con la riflessione contemporanea su etica e naturalismo.

Programma esteso

Nella prima parte del corso verranno prese in esame alcune posizioni del dibattito attuale sul naturalismo. Nella seconda parte ci concentreremo sulla critica al naturalismo nella tradizione fenomenologica. Nella terza parte verranno esaminate alcune proposte contemporanee per una mediazione tra fenomenologia e naturalismo.

Bibliografia

1) David Papineau, “Naturalism” https://plato.stanford.edu/entries/naturalism/

2) Kelly James Clark (ed.) The Blackwell Companion to Naturalism (Blackwell 2016)

3) Andrea Staiti, Etica naturalistica e fenomenologia (Il Mulino: Bologna 2020)

4) Tristam McPherson/David Plunkett (eds.), The Routledge Handbook of Metaethics (London/New York: Routledge 2017)

5) Articoli ed estratti disponibili su
https://moodle.filosofia.edunova.it

Metodi didattici

Lezione frontale, discussione seminariale, discussione con esperti internazionali invitati.

Modalità verifica apprendimento

Un paper di ricerca su un tema da stabilirsi con il docente. Il paper sarà successivamente discusso di persona contestualmente agli appelli d'esame orali. Alternativamente, lo studente potrà richiedere un esame orale da sostenere in lingua inglese o italiana, previa consegna di una breve discussione critica scritta in lingua inglese (tesina) di uno dei testi affrontati a lezione.
Valutazioni:
30 e lode: eccellente, conoscenze solide, eccellenti capacità espressive, completa comprensione di concetti e argomenti
30: molto buono, conoscenze complete e adeguate, capacità di espressione corretta e bene articolata,
27-29: buono, conoscenza soddisfacente, capacità di espressione essenzialmente corretta
24-26: conoscenza abbastanza buona, ma non completa e non sempre corretta
21-23: conoscenza generalmente buona ma superficiale. Espressione spesso non appropriata
18-21: sufficiente
Meno di 18: insufficiente.