Piano degli studi

AVVISO:

Dall’anno accademico 2018/2019

il Piano di studi del Corso di Laurea Magistrale in Filosofia

cambia completamente

 

La nuova offerta formativa è stata ridisegnata sulla base di tre principi:

  • scelta più ampia tra gli insegnamenti: lo studente può in tal modo costruirsi un percorso formativo individuale che sviluppi in maniera flessibile le conoscenze maturate durante la laurea triennale;
  • specializzazione del percorso formativo: allo studente è data la facoltà di sostenere un numero maggiore di esami (fino a 24 CFU) nello stesso settore scientifico-disciplinare;
  • CFU a scelta per PF24: lo studente può utilizzare gli esami a scelta anche per ottenere i crediti formativi necessari per l’accesso al concorso FIT.  

 

Valgono ancora le due modalità già fissate negli anni scorsi per seguire i corsi erogati nelle tre sedi convenzionate (Parma, Ferrara, Modena-Reggio Emilia):

  • lo studente può compiere l’intero percorso di studi in un’unica sede, scegliendo tra gli insegnamenti in essa offerti;
  • lo studente può seguire un percorso misto, scegliendo tra insegnamenti erogati in sedi diverse.

 

Di seguito sono pubblicati i piani degli studi, suddivisi per anno accademico. Sono presenti anche le informazioni per gli studenti part time.

Tulle le informazioni relative alla compilazione del piano degli studi sono pubblicate sul sito del Dipartimento:

Istruzioni operative specifiche per il corso di laurea

Docente referente: prof. Faustino Fabbianelli

 

La scelta dei crediti liberi può essere effettuata tra gli insegnamenti offerti dal proprio corso o tra quelli offerti dagli altri corsi triennali e/o magistrali dell’ateneo nel corrente anno accademico, purché non vengano selezionati insegnamenti già sostenuti nel triennio o mutuazioni di insegnamenti già sostenuti.

 

Il Consiglio di Corso ha concesso di inserire nel piano di studio crediti aggiuntivi rispetto ai minimi previsti dall’ordinamento. Si fa presente che, se aggiunti, tali esami entrano a far parte del percorso formativo e dovranno necessariamente essere sostenuti per conseguire il titolo.

 

E’ inoltre possibile, ma non obbligatorio, anticipare al primo anno i crediti liberi previsti da ordinamento al secondo.

 

Nel caso si decidesse di scegliere come crediti liberi insegnamenti extracurriculari offerti dalle sedi consorziate di Modena e/o Ferrara (cioè insegnamenti non previsti nell’offerta del corso interateneo) si dovrà ugualmente compilare il piano on line, tralasciando la parte riguardante la scelta dei crediti liberi. Tale scelta dovrà essere comunicata inoltrando richiesta scritta ai rispettivi referenti di corso Silvana Vecchio (silvana.vecchio@unife.it) o Carla Bagnoli (carla.bagnoli@unimore.it) che dovranno controllare la congruità della richiesta e trasmettere alla segreteria di Parma l'elenco degli insegnamenti scelti, indicando anche nome del docente, SSD, numero di cfu.